I classici questi sconosciuti

corso a due voci sui classici letterari

Ha senso leggere e proporre a bambini e ragazzi di oggi libri considerati appartenenti al canone letterario magari in forme ridotte e riadattate?

Quali sono le proposte adatte e rispettose per preparare il terreno perché l’incontro tra i giovani lettori e i classici sia un incontro felice e volontario?

Queste sono alcune delle domande che più spesso vengono poste dagli insegnanti e a cui ho provato a dare una breve risposta che possa essere utile per la valutazione del lavoro sulla lettura con i ragazzi e con la didattica.

Per informazioni e preventivo: info@alfonsocuccurullo o testefiorite.it